Una scrittura nel transfert. Medicina, psichiatria, psicoanalisi

18,00

Descrizione

Il libro, nell’etica della formazione work in progress, rappresenta l’annodamento dove la psicoanalista articola il proprio discorso attraverso quattro decenni d’esperienza nel transfert freudiano-lacaniano, sia della propria analisi sia nella conduzione della cura dei sintomi di casi clinici di nevrosi isterica, nevrosi ossessiva, psicosi e perversione.

Qual è la differenza clinica tra una diagnosi di borderline e una di nevrosi o psicosi nelle tre discipline suggerite dal titolo e fondamentali per la cura della salute mentale dell’individuo? È con questa domanda, nella pratica orientata dall’insegnamento di Jacques Lacan, che l’autrice si rivolge a chi conduce, dopo la diagnosi, una cura all’interno delle istituzioni sanitarie (OMS) e dei Centri di Salute Mentale, ma anche ai laureandi in medicina, in psicoterapia e in psichiatria nonché agli insegnanti di sostegno, alle équipe psicopedagogiche delle ASL degli istituti scolastici e delle istituzioni carcerarie.

L’analista propone una formazione clinica del soggetto dei sintomi, degli affetti, e una pratica della cura sotto transfert nell’etica della parola per parola e dell’uno per uno. Sotto un transfert di ricerca che va oltre le indicazioni date dai criteri diagnostici del DSM, considerato un nuovo significante padrone. Ed evidenzia nuovi possibili scenari clinici del discorso analitico, arricchendo di spunti di riflessione originali gli studi del campo lacaniano.

Loredana Zani, psicoanalista a Rimini presso lo Studio di Psicoanalisi, Formazione, Ricerca e Clinica nell’orientamento lacaniano della SLP, dell’EFP e dell’AMP del Campo Freudiano. Iscritta all’Albo degli Psicoterapeuti della Regione Emilia-Romagna Sez. A n. 1327 e membro titolare psicodramma analitico SIPs.A. Ha svolto l’attività di supervisore clinico per équipe interdisciplinari con medici, educatori, psicoterapeuti, psichiatri, psicologi, assistenti sociali, infermieri, operatori sanitari e delle istituzioni carcerarie. Ha inoltre tenuto conferenze dal punto di vista psicoanalitico (1985-2013) su vari temi.

Informazioni aggiuntive

Anno di pubblicazione

2019

Pagine

212

Tipo

Cartaceo

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.